Text Size
Valutazione attuale:  / 2
ScarsoOttimo 
AddThis Social Bookmark Button


JOLLY   
  


Pluricomando F3a e F3a/s
periodo anni 1980 
a.a. 162 cm. lung. 145 cm.
motore Webra L.S. 61
pipa risonanza webra
carrelli retrattili b.b.
elica 13x7 apc 12.000 rpm


Il modello in questione risale al 1987,periodo in cui andava molto in voga insieme ai vari Akrobat e Komet nelle varie versioni

La costruzione avvenuta abbastanza rapidamente non ha presentato difficoltà di rilievo, solo la finitura ha richiesto un po' di tempo.

Tutto il modello,una volta terminato, è stato verniciato con una prima mano di fondo poliurietanico (tipo isofan) a due componenti,sono seguite le varie carteggiature e stuccature ed infine verniciato con vernici nitro.
Applicate le varie decals è stato "chiuso" con vernice a due componenti trasparente (acrilica).

Da allora rifinisco tutti i modelli "importanti" usando questa tecnica, il risultato è veramente notevole e non appesantisce il modello come si potrebbe pensare.


Foto del 1988 alla "De Laurentis" sulla Pontina vicino Roma.

Impressioni di volo:
ormai sono molti anni che vola, non avendo mai subito incidenti gravi, e conserva tuttora un aspetto generale ottimo.
Il volo è abbastanza veloce ed esegue tutte le figure acrobatiche con dei lunghi interminabili voli a coltello.Chiaramente un confronto con i moderni pluri F3a è impensabile essendo completamente diverso come dimensioni e tipo di volo, ma ogni volta che ho nostalgia dei tempi passati e lo porto al nostro Club suscita sempre tra i presenti una certa ammirazione: sia per la colorazione, sia per il suo aspetto un po' retro'. 
Nel 2011 ha partecipato al raduno "Vintage" a Foligno, vedi: Meeting 2011

Categoria: F3A rc